PENSO A TE APS SI DISTINGUE ALL’UNIVERSITA’ DI PARMA

Nel mese dell’Educazione Finanziaria, il 25 ottobre 2021, Penso a Te APS è stata invitata a partecipare all’evento DONNE E VIOLENZA ECONOMICA: Prevenirla e Combatterla con l’educazione Finanziaria. L’incontro è stato organizzato dall’Università di Parma con il patrocinio del Comune di Parma, dell’Associazione Nazionale Consulenti Finanziari (ANASF) e dell’Associazione dei Docenti di Economia degli Intermediari e dei Mercati Finanziari e Finanza d’Impresa (Adeimf).

Penso a Te ha presentato il suo corso SELF-Manage ed il suo ruolo nella prevenzione e contrasto della prevaricazione economica. Il valore centrale del corso si trova nel percorso di aumento dell’autostima e di auto-consapevolezza da parte delle partecipanti che riescono a capire ciò che si deve fare per apportare cambiamenti concreti alla propria vita grazie al supporto psicologico e pratico di una vitale comunità di apprendimento.

Sia le rappresentanti della Banca d’Italia, Marilisa Guida e Cristiana Rampazzi, e Annamaria Lusardi, leader e portavoce del Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria, hanno sottolineato come la fiducia in sé stesse sia fondamentale per permettere alle donne di acquisire indipendenza psicologica ed economica. Il corso SELF-Manage di Penso a Te APS si distingue dagli altri programmi per il suo percorso basato sul fare comunità. Le partecipanti compiono il loro ‘viaggio’ personale e finanziario come parte di un gruppo costruito sulla fiducia, lo scambio e il supporto reciproco.

Locandina dell’evento DONNE E VIOLENZA ECONOMICA tenutosi nell’aula magna dell’Università di Parma
Manuela Prandini, Presidente di Penso a Te APS, presenta all’evento presso l’Università di Parma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *